Sign in to follow this  
Followers 0
Mariosky Inc.

Death Magnetic : 12-09-2008 / 12-09-2013

33 posts in this topic

l'ho riascoltato e devo dire che mi è piaciuto di più ai tempi...lo ascoltai per qualche settimana poi tornai ad ascoltarmi Ride The Lightning o Master Of Puppets...Non che Death Magnetic sia brutto ma secondo me dà il meglio nelle prime 3 tracce e in ANL...TDTNC è un tentativo riuscito non del tutto di riscrivere una nuova Fade To Black...tutto il disco mi sembra un tentativo (a volte riuscito a volte no) di tornare al passato (che non può tornare) nonostante loro dicano che fanno sempre cose nuove (è un disco che guarda esplicitamente al passato...la prima canzone con intro lenta e in pulito,la quarta traccia che è una semiballad,the unforgiven III,un pezzo strumentale lungo,il "nuovo" logo del gruppo)ecco non lo trovo molto ispirato come album...Trovo che a livello di riffs ST.Anger era molto più ispirato e cazzuto,peccato che le canzoni sono state sviluppate a cazzo per i motivi che tutti sappiamo

de gustibus non disputandum est, ma che st. anger fosse più ispirato a livello di riffing alle mie orecchie suona come una bestemmia!!

Per quasi tutti i pezzi di St.Anger iniziavo e inizio a godere all'inizio (che a volte dura un bel po') ma smettevo e smetto subito arrivavato alla parte cantata,o al ritornello...QUelle canzoni,per come iniziano potevano essere dei grandissimi pezzi secondo me...Death Magnetic per me non ha questa qualità,ma è stato sviluppato molto più razionalmente e attentamente e a conti fatti questo ha fatto la differenza (ovvio che nel complesso io ritenga DM superiore a St.ANger)

beh, chiarito...parli con uno che non ha mai considerato St. Anger un aborto, più di una canzone mi piace e mi dispiace (scusate il gioco di parole) che non suonino niente dal vivo (vedi le varie Frantic, St. Anger, The Unnamed Feeling, Dirty Window...)..nonostante questo trovo il riffing di DM superiore, anche per tecnica...poi, che DM nel complesso sia superiore di SA credo sia fuori di dubbio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'ho riascoltato e devo dire che mi è piaciuto di più ai tempi...lo ascoltai per qualche settimana poi tornai ad ascoltarmi Ride The Lightning o Master Of Puppets...Non che Death Magnetic sia brutto ma secondo me dà il meglio nelle prime 3 tracce e in ANL...TDTNC è un tentativo riuscito non del tutto di riscrivere una nuova Fade To Black...tutto il disco mi sembra un tentativo (a volte riuscito a volte no) di tornare al passato (che non può tornare) nonostante loro dicano che fanno sempre cose nuove (è un disco che guarda esplicitamente al passato...la prima canzone con intro lenta e in pulito,la quarta traccia che è una semiballad,the unforgiven III,un pezzo strumentale lungo,il "nuovo" logo del gruppo)ecco non lo trovo molto ispirato come album...Trovo che a livello di riffs ST.Anger era molto più ispirato e cazzuto,peccato che le canzoni sono state sviluppate a cazzo per i motivi che tutti sappiamo

de gustibus non disputandum est, ma che st. anger fosse più ispirato a livello di riffing alle mie orecchie suona come una bestemmia!!

Per quasi tutti i pezzi di St.Anger iniziavo e inizio a godere all'inizio (che a volte dura un bel po') ma smettevo e smetto subito arrivavato alla parte cantata,o al ritornello...QUelle canzoni,per come iniziano potevano essere dei grandissimi pezzi secondo me...Death Magnetic per me non ha questa qualità,ma è stato sviluppato molto più razionalmente e attentamente e a conti fatti questo ha fatto la differenza (ovvio che nel complesso io ritenga DM superiore a St.ANger)

beh, chiarito...parli con uno che non ha mai considerato St. Anger un aborto, più di una canzone mi piace e mi dispiace (scusate il gioco di parole) che non suonino niente dal vivo (vedi le varie Frantic, St. Anger, The Unnamed Feeling, Dirty Window...)..nonostante questo trovo il riffing di DM superiore, anche per tecnica...poi, che DM nel complesso sia superiore di SA credo sia fuori di dubbio!

Certo,nell'arrangiamento dei pezzi è molto superiore,anche a livello lirico e vocale,poi non facevano pezzi così elaborati forse addiritura dai tempi di Justice...secondo me Death Magnetic è un tentativo,io lo percepisco come tale,ma fa sperare molto bene per il prossimo album...se solo si sbrigassero

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM secondo me è un gran bel lavoro, dai tempi del Black album sicuramente il migliore!

Continuo ad ascoltarlo anche ora ogni tanto e sono tutte ottime canzoni! Quelle che apprezzo di meno sono Cyanide e The Unforgiven III per il resto fila via che è un piacere!

Penso anche, e qui mi piacerebbe avere un parere da qualcuno di voi, che sia un album sottovalutato.

Sottovalutato perché è uscito nel momento sbagliato... vi spiego meglio...

Molti pensano ad una forzatura nel tentativo di tornare a fare Thrash metal dopo molti anni passati a fare cose un po' diverse e non sempre riuscite e molti dopo tutti questi anni non considerano neanche più il fatto che i Metallica siano in grado di suonare in un certo modo!

Quindi la mia domanda è ;

Quale sarebbe stato il vostro giudizio su Death Magnetic se fosse uscito dopo ..and justice for all???

Io credo che sarebbe stato accolto molto meglio dalla critica e dai fans in generale voi che ne pensate?

Attenzione... con questo non voglio dire che DM è ai livelli di Justice !!

Attendo pareri... Ciao a tutti! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono molto d'accordo con quello che hai scritto......a mio parere trovo tutte le canzoni di DM siano molto buone, se devo trovare una pecca è che alcune sono troppo lunghe e sembrano un po' forzate con troppi riff "incollati" uno all'altro...x il resto, ripeto...gran album.

Per quel che riguarda la critica credo che ormai è di moda sparare sentenze sulla musica dei metallica su quello che fanno o quello che dicono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo ho ascoltato oggi è sempre stato uno dei miei album preferiti grande album ..!!

Inviato dal mio SM-T211 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riascoltato ieri sera per cercare un confronto con Hardwired..to self destruct e devo dire che continua a piacermi, unica pecca forse i pezzi troppo lunghi ma come qualità e songwriting netta ripresa rispetto all'obbrobrio di St Anger

Share this post


Link to post
Share on other sites

un disco che mi piace, unica pecca la compressione del suono troppo sacrificato.nel complesso testi e produzione molto valida, artwork pessimo con tutti testi tagliati da quel buco :lolsign: all nightmere long riamane sempre la mia preferita

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho ascoltato qualche giorno prima che uscisse Hardwired to self destruct. E' un gran album che non ha niente a che invidiare all'ultimo arrivato. Capolavoro rispetto a St.Anger e non solo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   You have pasted content with formatting.   Remove formatting

  Only 75 emoticons maximum are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

Loading...
Sign in to follow this  
Followers 0