nemain_

Il ricordo che più vi lega ai Metallica?

18 posts in this topic

Spero di non aver sbagliato sezione, in tal caso chiedo infinitamente perdono! è un post forse banalotto, magari già esistente ma.....Prima stavo sistemando un vecchio cassetto e mi è capitato tra le mani un vecchio calendario dei Metallica, del 2008, ho cominciato a sfogliarlo e niente, mi sono immediatamente ricordata del turbinio di emozioni che provai da ragazzina quando mi fu categoricamente vietato dai miei di andare a vedere i ragazzi a Bologna. Penso sia il "ricordo" più forte che mi lega a loro, ero incazzata come una bestia, ricordo che stampai una 50ina di fogli con su scritte "10 buone ragioni per lasciarmi andare al concerto" e le sparsi per casa, ma niente, furono irremovibili, avevo 15 anni e per loro era fuori discussione!.
Inutile dire che ad oggi ogni volta che compro un biglietto glielo sventolo sotto al naso xD
Tutto ciò per ficcanasare, avete un ricordo buffo, triste, bello, emozionante che più sentite vicino alla band? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andavo al primo anno di scuola superiore. Per mia sventura mi scelsero una scuola per odontotecnico, cosa che non ho mai amato. By the way...in quella scuola si faceva tantissima pratica in laboratorio, a volte si arrivava anche a 6 ore consecutive tra resine, gessi, fornelletti, spatole e altre diavolerie. Insomma, il tempo non passava mai. L'unico modo per cavarci fuori qualcosa era portarsi dietro un walkman con qualche cassetta. Fu li che nacque il mio amore per i metallica. Uno di quella classe, capii poi che era il migliore di tutti, era una specie di reietto. Veniva a scuola con le giacche di pelle, con delle toppe di cui all'epoca non ne conoscevo nessuna. Era un grande intenditore di musica, metal soprattutto, per quanto ascoltasse anche i Pink Floyd come poi scoprii. Fu questo ragazzo a consigliarmi di procurarmi una cassetta e che anzi, sarebbe stato lui a darmela, registrata. Mi disse: "Ascoltali ti piaceranno di sicuro". Da considerare che all'epoca la cosa più forte che ascoltavo erano i Queen, mio primo grande amore. Come fu, un paio di giorni dopo mi portò questa cassetta, registrata, con una semplice parola scritta e nient'altro. "Metallica". Stop. Gli chiesi: "Ma il titolo?" E' quello il titolo, mi disse. Ascoltala e fammi sapere. Caso volle che proprio quel giorno si prospettava una di quelle interminabili giornate, misi la cassetta nel lettore grigio, premetti play e niente, il mondo cambiò. Quell'intro, quel pezzo che poi avrei suonato da bassista, in un altra vita quasi, mi lasciò a bocca aperta. Poi partì il brano e la voce di quel cantante...mamma mia che roba. Non sapevo niente dei Metallica. Non conoscevo nessun pezzo. Non sapevo il nome del cantante (adesso la sua foto è presente nel mio studio), non avevo nemmeno modo di conoscere visto che internet era lontano da arrivare. Mi arrangiai come potevo. Giornali, ritagli portati da quel ragazzo che mi aprì un modo a me ignoto. Da li risalii lentamente alla luce. Nei pomeriggi in cui marinavo i compiti, la maggior parte, andavo a casa sua dove c'erano pure i vinili. Li ascoltaì Master of Puppets, che mi sembrò un terremoto. Alla soglia dei 38 anni non ho idea di che fine abbia fatto quel ragazzo. I Metallica me li sono anche tatuati, li ascolto quotidianamente. Li ascolto in macchina, in palestra. Li ascolto quando sono giù di corda. Li ho seguiti e li seguirò anche in quel di Torino, per quello che può sembrare poco ma è il mio sesto concerto. Non so se fossi arrivato ad ascoltarli senza che quel ragazzo me li facesse conoscere. Forse non lo saprò mai. Quello che so è che li ho scoperti tramite lui. Da li è partito tutto. Non ho potuto mai dirgli grazie ma sono convinto che ascoltandoli, quel grazie che non gli ho mai detto, gli possa arrivare ogni volta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tanti tanti tanti ricordi...sceglierne uno è praticamente impossibile.

Quest'anno compio 41 anni e i Metallica li conosco da quando avevo 12 anni. Ricordo che tutto ciò che mi passava sotto mano, potevano essere articoli di giornale,cd,bootlegs  venivano letteralmente divorati dal sottoscritto.

Interi pomeriggi a guardare o ad ascoltare la loro musica. Penso che la videocassetta Cliff'Em All sia stata completamente consumata da tutte le volte che l'ho vista.

Ricordo l'emozione che ho avuto nel '96 quando andai a vedere i Metallica per la prima volta. Di internet neanche a parlarne quindi quando entrai dentro il Palatrussardi e vidi il palco centrale che occupava l'intero parterre rimasi di stucco...rimasi li fermo per qualche istante sulla tribuna prima di scendere giù perché mai mi sarei immaginato di trovare un palco di quella grandezza. Ricordo poi, lo stupore di tutti quando, durante lo show fecero lo scherzo del finto incidente...tutti a chiedersi se fosse vero o fosse finto!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando nel giugno del 2003 al momento della presentazione di ST Anger alla Feltrinelli a Milano Lars e Robert mi

hanno stretto la mano e firmato l'autografo !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tantissimi ricordi, ma quelli speciali sono : nell'agosto del 91 quando in TV ho visto per la prima volta il video di Enter Sandman....avendo conosciuto i Metallica dopo quasi un anno dall'uscita di ..And justice for all, ero in attesa del black album e quella canzone fu folgorante....quanta energia!!

...e poi nel pit a Roma al sonisphere...vederli suonare da cosi vicino è un esperienza unica!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia vecchia compagnia di Metals ai giardini davanti alla stazione Brignole qui a Genova, stereo sempre con Master, Kill e Ride, montagne di bottiglie di birra e poi tutti a caccia di paninari.....bei tempi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Haha! Forte la storia dei fogli stampati! :asd:

Un ricordo importante per me è il mio primo concerto dei Metallica. Avevo 15 anni e andai con mio padre all'Heineken Jammin' Festival nel 2006. I Metallica suonarono tutto Master of Puppets e io rimasi così scioccato dalla cosa che tipo non parlai per giorni e pensavo sempre a quando Kirk mi aveva fatto un cenno con la mano, come per salutarmi, mentre suonava. Insomma a 15 anni le emozioni che si provano per una roba del genere sono chiaramente amplificate, per cui è un ricordo molto forte che ho.

Ad ogni modo per me penso che la domanda non faccia testo, in quanto avendo vinto il M&G e visto il concerto sul palco nel 2015, il ricordo che mi lega di più alla band in assoluto è senza dubbio quella fantastica giornata del 2 giugno 2015 che rimarrà per sempre impressa nella mia mente e che mi lascerà sempre col sorriso stampato in faccia, senza che nemmeno me ne accorga! :icon_mrgreen:

È stato semplicemente un sogno diventato realtà per cui lo ricorderò per sempre come uno dei momenti più belli della mia vita! :15: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se devo scegliere il ricordo più bello è quando sono rimasto fianco a fianco a Lars a Milano nel 2015 per dare l'inizio a Seek & Destroy. Il momento in cui si è girato alla fine di Fade To Black, che mi ha guardato dritto negli occhi, e il cenno che mi ha fatto per avere il lascia passare, non me lo scorderò mai. Poi l'abbraccio e la bacchetta che mi ha lasciato, è solo la ciliegina sulla torta.

Ho anche altri bellissimi ricordi, tipo quando a Roma nel 2014 James mi lancia il suo ultimo polsino, con Lars a Basilea sempre nel 2014 che prima cerca di tirarmi su dallo snake e poi mi lascia una bacchetta, e di nuovo con James a Göteborg durante Fade To Black, se non erro, mentre sventolavo la bandiera di ZonaMetallica per farmi notare, mi guarda con una faccia tutta seria e mi fa di no con la testa, per poi subito dopo farmi un sorriso. 

Quello più brutto invece è quando ho ricevuto la notizia che il secondo show in programma a Copenhagen di quest'anno era stato posticipato a Settembre. Eravamo tutti all'Hard Rock per discutere dello show del giorno prima e per prepararsi a quello dopo, che arrivò la notizia. E a molti passò la voglia di divertirsi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 7/5/2017 at 9:43 AM, zamp89 said:

Se devo scegliere il ricordo più bello è quando sono rimasto fianco a fianco a Lars a Milano nel 2015 per dare l'inizio a Seek & Destroy. Il momento in cui si è girato alla fine di Fade To Black, che mi ha guardato dritto negli occhi, e il cenno che mi ha fatto per avere il lascia passare, non me lo scorderò mai. Poi l'abbraccio e la bacchetta che mi ha lasciato, è solo la ciliegina sulla torta.

Ho anche altri bellissimi ricordi, tipo quando a Roma nel 2014 James mi lancia il suo ultimo polsino, con Lars a Basilea sempre nel 2014 che prima cerca di tirarmi su dallo snake e poi mi lascia una bacchetta, e di nuovo con James a Göteborg durante Fade To Black, se non erro, mentre sventolavo la bandiera di ZonaMetallica per farmi notare, mi guarda con una faccia tutta seria e mi fa di no con la testa, per poi subito dopo farmi un sorriso. 

Quello più brutto invece è quando ho ricevuto la notizia che il secondo show in programma a Copenhagen di quest'anno era stato posticipato a Settembre. Eravamo tutti all'Hard Rock per discutere dello show del giorno prima e per prepararsi a quello dopo, che arrivò la notizia. E a molti passò la voglia di divertirsi 

 

Mirko chi ti aveva fatto entrare nello snakepit!?!?!?!?!:3::3::3::3:

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, speedthrasher said:

 

Mirko chi ti aveva fatto entrare nello snakepit!?!?!?!?!:3::3::3::3:

Eh eh eh... Non si può dire :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wow ragazzi! Che bello leggere dei vostri ricordi! Per me il più impresso nella mente,  rimane ancora la prima volta che li vidi in televisione. Era l'89.. Casa nuova e televisore nuovo. Potevo fare i compiti davanti alla tv!! Avevo 12 anni. Faccio zapping e arrivo su Video Music. Programma Heavy con Klive (si scrive cosi?) In quel momento ho visto e ascoltato qualcosa di assolutamente nuovo per me!!! Trasmettevano alcuni video tratti dagli show di Justice!!! Dio!! Quei capelli, quella rabbia, quel suono forte, robusto, veloce... E' stato un pugno dritto allo stomaco!! Gli anni son passati.. Ascolto davvero tanta musica... Ma quella sensazione, quella scarica di adrenalina, la provo solo ascoltando i Metallica. Sono arrivata allo SnakePit di Roma 2014 senza mai averli visti live. Ed e' stato un turbinio d emozioni. Ricordo che uscirono con Battery e io pogavo e piangevo (di gioia) allo stesso tempo. Poi c'è stato Lars e lo sguardo di James a Berlino. I giorni surreali di Copenaghen.. Davvero Mirko.. quella sera all Hard Rock è stato un tuffo al cuore.Poi ragazzi ci siete voi!! La family fa la differenza!! Condividere con voi gioie e dolori riguardanti i 4 horsemen e' un onore!! ZM rules \m/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partiamo dal principio,compagno di classe metallaro,mi faceva vedere la Mc ,poi per puro caso nel lontano 91 guardando la tv come ogni pomeriggio   MTV greatest hits ( programma usa) trasmesso su Tmc ( oggi la 7) vidi "ONE", mi piaceva subito,poi non gli diede retta fino al 1997 Mtv a rotazione faceva vedere "the merory remais " è li là folgorazione, un mio carissimo amico d'infanzia mi ha passato tutti i dischi dal 97 in giù da li in poi, non li ho più lasciati,o preso ogni singolo è album in uscita,nel 2004 la prima occasione di vederli live a Padova stadio euganeo nel pit ero emozione unica. Nel 2011 post Big 4 deciso di iscrivermi a ZM, passione amore per una band unica porta a conoscere, la mia family serenissima  ZM  @zamp89 @mara.hetfield, @James Joey Lovecraft (noi siamo incontrati in altra occasione ) :D , la vittoria del M&G 2014 side stage,snake pit tutto condiviso con loro sempre è per sempre,ancora oggi forti è uniti nel segno  dei metallica 

Quella peggiore come molti dicevano lo show annullato a Copenaghen, li rabbia è tanta tensione 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi mi sono connessa solo ora, era una serata noiosa, leggere i vostri ricordi è stata una ventata di aria fresca! Mi fa sentire in famiglia!
Inutile dire che la mia genuina invidia va a coloro che hanno avuto la fortuna di incontrarli, ma suvvia, ho tutta la vita per darmi allo stalking xD
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I ricordi che più mi legano ai Metallica direi che risalgono alla prima volta che li ho sentiti e al primo concerto a cui sono stata! 

La prima volta che li ho sentiti è stato circa nel febbraio del 2003 in pulmino, mentre tornavo da scuola! Avevo 13 anni ed ero all'ultimo anno delle medie, era stata una giornata tremenda e non vedevo l'ora di tornare a casa..il pulminista generalmente restava su stazioni radio che passavano sempre le solite 10 canzonette pop a rotazione, ma quella volta, miracolosamente, una canzone stupenda in mezzo a tutti quei tormentoni pop: Enter Sandman! è stata come un'illuminazione! Sono rimasta ipnotizzata dall'intro, dall'atmosfera e la potenza della canzone, dalla voce di James! È stato amore a primo ascolto insomma, mi ha aperto un nuovo mondo e da allora (non avendo ancora internet) ho cercato di scoprire di più sui Metallica tramite riviste musicali, cercando canali radio che li passassero ecc! :3:

Il primo mio concerto invece è stato il 22 Luglio 2008, a Bologna! Ed è quello a cui ti hanno vietato di andare, giusto @nemain_? Io avevo 17 anni all'epoca..anzi, ad essere precisi ne avrei compiuti 18 giusto due giorni dopo il concerto! Quando ho saputo che i Metallica sarebbero venuti a Bologna, a solo un'ora di autostrada da dove vivo, e giusto due giorni prima del mio diciottesimo compleanno ho iniziato a tormentare tutti in famiglia dicendo che era un segno del destino ecc ecc! :icon_mrgreen: Mio padre non era d'accordo (anzi, ha cercato di convincermi a non andare fino alla mattina stessa) ma per fortuna mia nonna ha subito accettato di accompagnarmi! :thumbup: quindi potete immaginare! Sono corsa subito a comprarmi il biglietto e ho atteso con ansia quel giorno! Era pure il mio primissimo concerto in assoluto, mi sono fatta ore di fila al sole cocente, da sola (mia nonna mi ha solo fornito il trasporto ovviamente), un'ansia incredibile perchè finalmente li avrei sentiti dal vivo!! E una volta che sono saliti sul palco e hanno iniziato a suonare hanno stravolto il mio mondo ancora una volta! Li amavo già, ma quella giornata ha segnato un punto di non ritorno per me, da quel giorno ho iniziato ad amarli sempre di più!:15::icon_mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Ramona Cristofori si esatto! proprio quel concerto! Conservo ancora il calendario dove avevo fatto il conto alla rovescia..crisi adolescenziali!
Comunque mentre leggevo appena è saltata fuori la parola "nonna" ho detto "sta a vedere che la nonna si è sparata il concerto!!!!" ahahah GRANDISSIMA!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   You have pasted content with formatting.   Remove formatting

  Only 75 emoticons maximum are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

Loading...